Il Comune di Venezia, in stretto raccordo con la Prefettura e in coordinamento con Azienda ULSS 3, Caritas diocesana e Croce Rossa Italiana, ha avviato le azioni necessarie per gestire l'emergenza derivante dalla guerra in Ucraina in stretto contatto con la comunità ucraina presente nel territorio.

Proprio nell'ottica di provvedere ad aiutare concretamente le popolazioni colpite dal conflitto il Comune di Venezia ha aperto un conto corrente bancario dedicato n. IT 60 M 03069 02126 100000 300114 intestato a “Comune di Venezia - Venezia per l’Ucraina”. Le somme raccolte saranno utilizzate tutte per la crisi in corso.

Inoltre, per gestire l'accoglienza delle persone ucraine in fuga dal Paese, il Comune di Venezia ha già individuato 40 posti in strutture dedicate per una permanenza di medio termine, mentre per l'accoglienza in emergenza ha ampliato la rosa delle strutture alberghiere usualmente impiegate per fronteggiare situazioni alloggiative per persone in difficoltà, puntando alla disponibilità costante di 50/60 posti in emergenza, in attesa di indicazioni in tema di accoglienza da parte del Ministero dell'Interno.

Attraverso la comunità ucraina presente nel territorio, che ha attivato un forte sistema mutualistico, si è infine provveduto a fornire un servizio per le prime indicazioni operative, a cominciare dal contatto con servizi ULSS per tamponi e vaccini, oltre a promuovere l'accoglienza delle persone in fuga presso le famiglie ucraine residenti. Il Comune ha inoltre messo a disposizione mediatori culturali di lingua ucraina per ogni necessità collegata all'emergenza.


bene AGCOM su gestione diritti d'autore

La delibera dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, che ha accertato la violazione di alcune norme sulla gestione collettiva del diritto d’autore da parte dell’Associazione LEA, conferma la concretezza dei rischi che Confcommercio, Federalberghi e Fipe hanno segnalato a più riprese, sin dal marzo 2022.

l'intelligenza artificiale e gli hotel

Federalberghi e Cfmt presentano un manuale sull’impatto dell’intelligenza artificiale all’interno degli hotel.

Bocca: un alleato formidabile, che dobbiamo imparare a governare.

A Viareggio la 74a Assemblea Nazionale Federalberghi

All’indomani del passaggio della sesta tappa del Giro d’Italia, Viareggio rimane sotto i riflettori per l’avvio dei lavori della 74a Assemblea Nazionale della Federalberghi. A ridosso dell’evento ciclistico, nella terra in cui si celebra il centenario della morte del compositore lucchese Giacomo Puccini e nei luoghi del celeberrimo Carnevale, gli albergatori d’Italia si sono dati appuntamento per la tre giorni di kermesse dedicata al mondo dell’ospitalità e del turismo.

Bocca: "Dal Giro d'Italia la corsa al futuro. I grandi eventi forte assist per il turismo."

Circolare n. 74_2024

Apprendistato per la qualifica e il diploma professionale – Svolgimento in attività stagionali – Indicazioni – INL, nota 24 aprile 2024, n. 795

Circolare n. 73_2024

Rapporto biennale sulla situazione del personale maschile e femminile – Proroga dei termini

Circolare n. 72_2024

Rilevazione ISTAT delle attività economiche per l’implementazione della nuova classificazione Ateco

​​​​
Meeting estivo 2024 (Ponza) - 10/06/2024

Meeting estivo del Comitato Nazionale Giovani Albergatori di Federalberghi

Consiglio Direttivo (Roma) - 12/06/2024

Riunione del Consiglio Direttivo di Federalberghi

Commissione Sindacale - 14/06/2024

Riunione della Commissione Sindacale di Federalberghi